Miglior periodo per andare Georgia USA

Migrazione dei colibrì

Alcuni dei ragazzi zippy visitano lo Stato di Peach tra la primavera e l'autunno, mentre altri restano qui durante l'inverno

Condividi

Ultimo aggiornamento: di Olha Savych
reason default image
Vedi tutto
Vedi alloggi nelle vicinanze

Ogni volta che si arriva in Georgia, si può contare su un incontro con alcuni dei più piccoli uccelli del mondo. All'inizio di marzo si produce l'arrivo di colibri a gola di rubino (Archilochus colubris), gli allevatori indigeni. Alcuni nidi nel sud-est, ma la maggior parte migrano più a nord e fino al confine canadese. Per alcuni rubini, la stagione di allevamento è già finita a luglio, e i primi migratori verso sud sono partiti in Messico. Gli ultimi straggler si vedono nello stato a metà ottobre, con rare eccezioni che rimangono in Georgia tutto l'anno, ma la migrazione dei colibrì non termina a questo punto.

Hummers invernali potrebbero arrivare già in agosto e rimanere fino a marzo o aprile. Eppure la maggior parte si raggruppa qui tra metà novembre e dicembre. I colibrì rufosi (Selasphorus rufus) e una serie di vagabondi rari si presentano comunemente presso gli allevatori del cortile durante la stagione.

Non si sa mai esattamente dove cercare uno sguardo molto desiderato di questi piccoli uccelli buzz. La capitale Atlanta e le città vicine come Decatur e Roswell registrano avvistamenti regolari. Tuttavia, si potrebbe vedere colibrì ovunque in tutto lo stato. La decisione più saggia sarebbe di mettere fuori un nutritore nel vostro giardino. Riempirlo con acqua di zucchero: 1/4 tazza di zucchero miscelato con una tazza di acqua, senza altri dolcificanti o coloranti rossi. L'alimentatore deve essere regolarmente pulito e riempito, soprattutto in condizioni più calde.

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Migrazione dei colibrì (Mappa)