Rove.me sostiene l’Ucraina 🇺🇦
Quando andare Ukraine

Tour alla zona di esclusione di Chernobyl

Altissimi livelli di radioattività non spaventano i turisti curiosi che vengono a scoprire la città fantasma di Pripyat

Condividi

Ultimo aggiornamento: di Olha Savych
reason default image
Vedi tutto

Uno dei luoghi più radioattivi della Terra, Chernobyl (Chornobyl) riceve migliaia di turisti ogni anno. Dopo la costruzione di un nuovo arco di confinamento sicuro sopra la vecchia struttura di rifugio (sarcofago) nel 2019, i livelli di radiazione sono diminuiti significativamente, e le visite guidate sicure sono diventate abbastanza popolari qui. Secondo i dati ufficiali, 70.000 persone hanno visitato la Zona di Esclusione nel 2019, e da allora il numero di turisti è in aumento. Insieme al noto reattore 4, tali escursioni comportano tipicamente vagare nella città abbandonata di Pripyat (Prypiat) – scaricato e bello allo stesso tempo. Inoltre, i turisti possono vedere il sistema radar "Duga" (letteralmente "curva"), che un tempo era un radar segreto sovietico over-the-horizon.

Il disastro nucleare di Chernobyl è avvenuto il 26 aprile 1986. Il quarto reattore della centrale nucleare di Chornobyl è esploso improvvisamente a causa dei difetti nella progettazione del reattore e probabilmente degli errori commessi dagli operatori dell'impianto. Poco dopo, 160.000 persone sono state evacuate da questa zona alle città vicine. Circa 50.000 di loro erano la popolazione del Pripyat. Non erano consapevoli dell'entità della catastrofe e si aspettavano di tornare in pochi giorni. Tuttavia, la maggior parte di loro non ha mai più visto le loro case.

Alcuni locali, tuttavia, non erano disposti ad accettare il destino e abbandonare la zona di Chernobyl. Alcune centinaia di abitanti dei villaggi vicini tornarono nella zona contaminata dichiarata ufficialmente pericolosa. Alcuni di loro vivono ancora lì, coltivando piante sul terreno radioattivo e bevendo acqua radioattiva. Dicono che la radioattività non li spaventa. Un documentario in quest'area è diventato il vincitore del festival cinematografico di Los Angeles.

La maggior parte del terreno nella Zona di Esclusione Chhornobyl di 30 chilometri è completamente desolato. Le case, le scuole, gli asili, gli ospedali, — tutto nella zona è rimasto intatto dal giorno dell'evacuazione. Il sorprendente decadimento dimostra la fragilità del nostro mondo: un giorno prosperi, e l'altro giorno tutto si perde.

I tour di Chornobyl si svolgono dalla capitale di Kiev e anche da Lviv. Ci sono una, due, e tre giorni di opzioni. Un singolo tour può ospitare circa 20 partecipanti. Durante il viaggio, sarete costantemente misurare i livelli di radioattività intorno. È richiesto di indossare maniche lunghe, pantaloni e scarpe, e di non toglierle mentre nella zona contaminata. E' ovvio che niente deve essere toccato, nessun souvenir radioattivo deve essere portato a casa. I visitatori non sono autorizzati a mangiare nella zona.

I tour sono disponibili tutto l'anno, ma alcune stagioni sono migliori di altre. L'estate potrebbe essere troppo calda, soprattutto considerando le maniche lunghe. Inoltre, vegetazione lussureggiante non è favorevole per fotoshoots. Gli inverni sono freddi, innevati, un po' sombri e pallidi. Marzo-maggio e settembre-novembre, soprattutto a metà primavera e a metà caduta, sono le stagioni migliori, con meno vegetazione e buona illuminazione. Esplora le opzioni di tour qui.

Informazioni pratiche

How large is the Chornobyl Exclusion Zone?

About 1,000 sq mi (2,600 sq km)

When will the Chornobyl Exclusion Zone be safe?

It's already safe enough for guided excursions, but you have to abide the rules and follow the tourist itineraries.

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Tour alla zona di esclusione di Chernobyl (Mappa)