Quando andare Cile

Trekking sul campo di ghiaccio, Cile

Dieci giorni trascorsi in un infinito campo di ghiaccio, sfidante e abbondante, ma anche incredibile e un'esperienza davvero indimenticabile

Miglior periodo: Novembre-marzo

Trekking sul campo di ghiaccio
Trekking sul campo di ghiaccio
Trekking sul campo di ghiaccio

Una delle esperienze uniche disponibili in Patagonia è il trekking attraverso i suoi vasti campi di ghiaccio rinomati come il terzo altopiano di ghiaccio più grande del mondo dopo la Groenlandia e l'Antartide. Gruppi da 2 a 6 avventurieri die-hard possono sfidare l'inverno e attraversare il deserto ghiacciato - per dieci giorni sarete strappati dal resto del mondo e circondati da neve e ghiaccio

Alla fine dell'escursione, il vostro corpo sarà probabilmente esausto, ma la vostra mente inversamente rinascerà. Le spedizioni da novembre a marzo, tutte le attrezzature necessarie, compresi i cramponi e le ciaspole, sono fornite. I gruppi di solito partono dall'Argentina, e poi si dirigeno verso i territori cileni, quindi assicurati di portare il passaporto per il passaggio di frontiera.

Informazioni pratiche

Quando si dovrebbe intraprendere il trekking sul ghiaccio patagonico?

Il trekking sul ghiaccio è meglio praticarlo tra novembre e marzo in Patagonia. Anche se questa è l'alta stagione turistica, le prenotazioni devono essere effettuate in anticipo in quanto il maltempo può chiudere i sentieri. Novembre e marzo sono imprevedibili, quindi le escursioni possono essere ritardate o annullate. L'esperienza è sfidante ma emozionante, con la promessa di un'avventura indimenticabile. Mostra di più

Qual è il punto di partenza per il trekking sul ghiaccio?

I gruppi di trekking sul ghiaccio patagonico di solito partono dall'Argentina, attraversando i territori cileni. Non ci sono strade asfaltate, quindi i voli charter o le barche sono metodi di viaggio alternativi. L'attrezzatura necessaria, tra cui ramponi e racchette da neve, è disponibile presso gli operatori di spedizioni. Stivali resistenti, abbigliamento impermeabile e una lampada frontale sono utili per un'esperienza di trekking confortevole. Mostra di più

Qual è il livello di difficoltà del trekking sul ghiaccio in Patagonia?

Il livello di difficoltà del trekking sul ghiaccio in Patagonia varia da moderato ad estremo. Richiede un'elevata preparazione fisica e resistenza, quindi solo escursionisti esperti dovrebbero intraprenderlo. La passeggiata copre lunghi tratti di ghiaccio e neve, attraversa valli, campeggia sul ghiaccio e porta pesanti carichi. Tuttavia, è disponibile una guida esperta per aiutare coloro che non riescono a soddisfare la sfida. Mostra di più

Quali sono le attrezzature fornite per il trekking sul ghiaccio patagonico?

Gli operatori forniscono l'attrezzatura necessaria per l'escursione, tra cui ramponi, racchette da neve, tende e pasti. I partecipanti dovrebbero portare abbigliamento adatto all'outdoor, inclusi abiti impermeabili, guanti, un cappello caldo, occhiali da sole e crema solare. È disponibile una guida esperta per la pianificazione, inclusa l'essenziale per l'imballaggio come una lampada frontale e un sacco a pelo leggero per le fredde notti. Mostra di più

È obbligatorio avere un passaporto per il passaggio di frontiera?

I gruppi di trekking sul ghiaccio patagonico attraversano i confini dall'Argentina alle regioni cilene. È necessario portare il passaporto quando si intraprende questo trek durante tutto il viaggio. I requisiti del visto e le autorizzazioni saranno organizzati dagli organizzatori ed è essenziale avere tutti i documenti necessari in anticipo. La conformità alle normative in entrambi i paesi è obbligatoria e nessuno può partecipare senza un passaporto. Mostra di più

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Trekking sul campo di ghiaccio (Mappa)

Ultimo aggiornamento: di Eleonora Provozin