Quando andare Repubblica Ceca

Terezín (Theresienstadt) Campo di concentramento

Questo luogo rappresenta uno dei capitoli più bui del XX secolo

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

Oggi, Terezin (anticamente conosciuta come Theresienstadt) è una città di campagna sonnolente nella regione nord-ovest della Boemia. La città ha assistito ai giorni bui dell'Olocausto nel 1940-1945, quando 140.000 persone sono state deportate qui dai nazisti. Il luogo serviva come un ghetto, la prigione GESTAPO, e un campo di concentramento. Il Memoriale di Terezin è l'unica istituzione del suo genere nella Repubblica Ceca, e la sua missione principale è commemorare le vittime della persecuzione nazista durante l'occupazione dei territori cechi durante la seconda guerra mondiale

Il Memoriale è composto da più di dieci luoghi storici: una piccola fortezza, il museo del ghetto, i cimiteri, il Crematorium, il rivestimento ferroviario, e altri. Migliaia di persone sono morte qui a causa di tortura, malnutrizione e malattie. Per molti, è stata l'ultima fermata prima dei campi di sterminio come Treblinka e Auschwitz.

Se siete interessati alla storia ceco-ebraica, all'Olocausto e alla Seconda Guerra Mondiale, potete partecipare ad un tour al Memoriale di Terezin. Le guide vi mostreranno i monumenti e i musei con mostre dal suo passato oscuro. I tour si svolgono tutto l'anno, ad eccezione di Natale e Capodanno

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Terezín (Theresienstadt) Campo di concentramento (Mappa)