Quando andare Rio de Janeiro

Escursionismo

Rio con le sue colline e foreste urbane è un paradiso escursionistico

Condividi

reason default image
Vedi tutto

Rio de Janeiro, con i suoi numerosi piccoli percorsi nella foresta di Tijuca, una foresta Atlantica appena in mezzo alla città, o nel Giardino Botanico con una splendida vista sulla città e l'opportunità di osservare piante ed animali esotici, è un paradiso per escursionisti. Tra tutti i luoghi belli ed emozionanti a Rio, ci sono alcuni luoghi molto speciali. In primo luogo è Pedra Bonita. Non e' proprio quello piu' facile, ma ne vale la pena, perche' quando raggiungerai il picco, ti sentirai come se fossi in cima a tutta la citta'. La cima è piuttosto piatta e ideale per un picnic con la vista sulla favela Rocinha e il paesaggio di tutta la città. In secondo luogo, c'è Morro do Leme, una destinazione non così popolare; ecco perché di solito è tranquillo e tranquillo. Questo sentiero è probabilmente il più facile di Rio e uno dei più sicuri. Si può camminare fino ad esso da quasi ovunque in Zona Sul. In cima alla collina, troverete un vecchio forte che ora è un museo militare, che vale la pena vedere. In terzo luogo, c'è Morro da Urca, la collina accanto a Pão de Açúcar, una delle principali attrazioni di Rio. Invece di solo prendere la funivia dal fondo della montagna, salire il Morro da Urca e prendere la seconda funivia. Non dimenticare le scarpe da trekking, perché il sentiero è pavimentato e può essere un po'scivoloso. L'inverno brasiliano (giugno-settembre) è perfetto per escursionismo perché è meno piovoso, quindi probabilmente non otterrete bagnato la vostra escursione e potrete vedere di più a causa di meno nebbia.

Informazioni pratiche

Fai una domanda