Miglior periodo per andare Yosemite

Fiori selvatici di Yosemite

Yosemite è un paradiso per gli appassionati di fiori selvatici

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

L'area Yosemite offre una fenomenale varietà di fiori selvatici, tra cui alcune delle varietà più rare intorno. È sede sia di piante native della California che di specie che hanno migrato dalla costa del Pacifico, il Grande Bacino, i deserti meridionali, e le montagne settentrionali. Grazie alla varia elevazione e terreno Yosemite, si possono vedere fiori selvatici in fioritura in diverse parti del parco per quasi sei mesi all'anno. Nelle altezze più basse delle colline della Sierra Nevada, i fiori della primavera iniziano già a marzo. Le elevazioni più elevate del parco diventano libere di neve solo alla fine di giugno o luglio, e la primavera arriva lì molto più tardi, ma porta uno dei migliori spettacoli di fiori selvatici.

Le specie più luminose che si possono vedere in tutto il parco includono: stelle cadenti, lupini porpora, gigli, scimmie gialle, pitture, papaveri (il fiore dello stato della California), vitelli gialli, rossi e columbini. Percorsi popolari per i fiori selvatici che osservano nelle Elevazioni inferiori sono: Cuoco Meadow Loop nella Yosemite Valley, Wawona Meadow Loop a Wawona, Wapama Falls a Hetch Hetchy, così come Soda Springs e Parson Lodge, Lyell Canyon, ed Elizabeth Lake.

I sentieri nelle Elevazioni Superiori includono: McGurk Meadow, Taft Point, Sentinel Dome, lungo tutto il Glacier Point Road, così come Gaylor Lakes e Mono Pass, entrambi partendo vicino Tuolumne Meadows. La stagione di fioritura selvatica si estende da marzo a fine agosto, ma i mesi di maggio e giugno sono il momento migliore per il più spettacolare spettacolo di fiori selvatici

Informazioni pratiche

Fai una domanda