Quando andare Bali

Goa Gajah

La Caverna dell'Elefante onora Ganesha e spaventa gli spiriti malvagi

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

Goa Gajah, o Caverna dell'Elefante, è un patrimonio dell'umanità dell'UNESCO situato a Bali vicino a Ubud. Fu costruito nel IX secolo come luogo di meditazione spirituale. Secondo una leggenda, è stato creato dall'unghia del gigante Kebo Iwa. Con immagini sia indù che buddhiste, la grotta contiene simboli di Shiva e Ganesha, mentre ci sono anche immagini intagliate di stupas e chattra.

Il tempio è noto per i suoi volti arrabbiati che sono scolpiti in pietra, presumibilmente per allontanare gli spiriti malvagi. La grotta è menzionata nella poesia giavanesa Desawarnana scritta nel 1365. Il tempio ha una grande piscina che è stata scoperta negli anni '50. Dispone di alte statue che versano acqua dai vasi nel bagno centrale, piuttosto un contrasto dall'ingresso spaventoso. La grotta è piuttosto piccola all'interno ed è ancora utilizzata come luogo di meditazione e di offerte religiose.

E'meglio visitare Goa Gajah durante la stagione secca tra aprile e ottobre, poiché una lunga passeggiata giù le scale è necessario per arrivare all'ingresso della grotta. Inoltre, il momento migliore per andare alla grotta è presto mattina prima dell'arrivo degli autobus turistici.

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Goa Gajah (Mappa)