Aiutare l’Ucraina 🇺🇦 durante l’invasione russa
Ecco i modi migliori per sostenere l’Ucraina in questi momenti difficile per saperne di più
Quando andare Mongolia

Escursionismo e alpinismo

Escursioni a piedi rivelano grande natura e architettura insolita - rovine imperiali, ex monasteri, e città abbandonate

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

La Mongolia non è solo steppe infinite, un deserto, e il cielo blu sopra come molti immaginano – infatti, il paese è molto più di questo. Quando uno va fuori dai sentieri battuti, tonnellate di cose interessanti aspettano di essere scoperte. Per cominciare, la Mongolia vanta quattro catene montuose: Khangai, Altai, Gobi-Altai e Khentii, tutte abitate da volpi montuose, capre selvatiche e pecore, e un sacco di altri animali selvatici. Ci sono otto bellissimi laghi tra cui Khövsgöl, Uvs, Shireet, e altri che hanno grande pesca, fiumi d'acqua bianca, e riserve nazionali. Attrazioni non naturali includono i resti dell'un tempo potente Impero Mongolo, ora denominato il sito Karakorum. Inoltre, si possono esplorare le rovine di numerosi monasteri distrutti dalle potenze sovietiche, e le città abbandonate che erano centri industriali durante l'epoca sovietica. La stagione migliore per passeggiare attraverso la Mongolia sempre sorprendente è limitata a maggio, giugno e settembre, quando il tempo non è né troppo freddo, né troppo caldo, né troppo piovoso.

Informazioni pratiche

Fai una domanda