Miglior periodo per andare Romania

Birdwatching a Romania 2024

Pelicani, egretti, ibis, anatre, oche, cigni, aquile, avvoltoi e molte altre meraviglie piuminose vi aspettano nel delta del Danubio

Miglior periodo: Aprile-settembre

Birdwatching
Birdwatching
Birdwatching
Birdwatching
Birdwatching
Birdwatching
Birdwatching
Birdwatching
Birdwatching

Le lussureggianti zone umide del delta del Danubio sono ideali per la nidificazione degli uccelli. Oltre a molti uccelli locali che abitano il Delta tutto l'anno, l'area vede ogni anno milioni di uccelli migratori. Gli osservatori di uccelli viaggiano qui per vedere varie specie di pellicani, in particolare, ci sono 3.500 coppie di pellicani bianchi e quasi 150 coppie di pellicani dalmati.

Gli egretti nidificano in salice vicino alle paludi, le canne sono favorite dagli ibis, mentre l'antica ferruginosa estremamente rara può essere osservata intorno al lago di Somova. Altre specie importanti includono aquile, avvoltoi, gru e cigni.

Il paradiso dell'osservazione degli uccelli dura da aprile a settembre.

Informazioni pratiche

Quali sono gli attributi del delta del Danubio che lo rendono un punto attrattivo per l'osservazione degli uccelli?

Numerose specie di uccelli, sia migratori che autoctoni, si dirigono alle rigogliose e vaste zone umide del delta del Danubio. Il delta funge da importante tappa lungo la rotta di migrazione attraverso tre continenti, fornendo terreni essenziali per la nidificazione e l'alimentazione di diverse specie di uccelli. Ciò rende la regione un paradiso per gli appassionati di birdwatching. Mostra di più

Quali specie di uccelli abitano le zone umide del delta per tutto l'anno?

Il delta del Danubio ospita diverse specie di uccelli che vivono nelle zone umide durante tutto l'anno, tra cui svassi, cormorani, aironi, tarabusini e gallinelle d'acqua. Queste specie di uccelli hanno a disposizione un habitat ideale per l'alimentazione e la nidificazione grazie alle paludi, alle canne e alle lagune del delta. Inoltre, la regione funge da tappa intermedia per alcune specie di uccelli durante la loro rotta di migrazione. Mostra di più

Qual è il periodo più adatto per i birdwatchers per visitare il delta del Danubio?

Per un'esperienza eccezionale di birdwatching nel delta del Danubio, i visitatori dovrebbero pianificare la loro visita tra aprile e settembre di ogni anno. È durante questo periodo che la regione ospita milioni di uccelli migratori che si riposano e si nutrono qui, offrendo ottime opportunità di birdwatching. Durante questo periodo, gli spettatori possono anche assistere alle colorate esibizioni nuziali delle specie di uccelli autoctone. Tuttavia, i birdwatcher dovrebbero evitare di visitare il delta in luglio e agosto poiché la regione è afflitta da una forte presenza di zanzare. Mostra di più

Quali sono i luoghi caratteristici di nidificazione degli aironi e degli ibis?

Gli aironi preferiscono generalmente nidificare su salici, vicino alle paludi. Costruiscono i loro nidi con rami consistenti e poi li rivestono con erba e foglie. Gli aironi garzette preferiscono le zone di pascolo del bestiame e gli habitat adiacenti. Gli ibis preferiscono nidificare nelle canne e costruiscono nidi a forma di coppa utilizzando erba e altre piante. Formano anche grandi colonie dove il cibo è abbondante. Mostra di più

Quali specie di pellicani risiedono nel delta del Danubio e quali caratteristiche uniche hanno?

Il delta del Danubio è la casa di due specie di pellicani, ovvero il pellicano dal ciuffo e il pellicano bianco. I pellicani bianchi sono riconoscibili per le loro piume bianche, i becchi gialli e la lunghezza delle ali fino a tre metri. I pellicani dal ciuffo hanno piume nere, una sacca sotto il loro becco distintivamente arancione-rossa e ali che raggiungono i 3,5 metri di apertura. I pattern di accoppiamento prevedono del lavoro verso i potenziali compagni. Mostra di più

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Birdwatching (Mappa)

Ultimo aggiornamento: