Quando andare Creta

Stagione di osservazione degli uccelli a Creta 2024

Creta ospita più di 400 diverse specie di uccelli, garantendo una grande esperienza di osservazione degli uccelli

Miglior periodo: Metà marzo-metà maggio | settembre-ottobre

Stagione di osservazione degli uccelli

Flora e fauna di Creta sono diverse; l'isola è sede di un sacco di specie endemiche di uccelli. Inoltre, Creta è un'isola che ospita molti uccelli che migrano dall'Europa all'Africa. Il territorio dell'isola è un'area interamente protetta. Creta ha un sacco di riserve naturali in montagna e ad alti livelli più bassi.

Creta offre numerose destinazioni per l'osservazione degli uccelli in tutte le regioni di Creta: la Chania, Rethymnon, Heraklion e Lasithi. Birdwatching a Creta vi porterà nelle zone più belle e isolate dove non siete stati prima. In una gita in birdwatching, avrete la possibilità di scoprire la natura di Creta al suo meglio e vedere aquile dorate, falconi peregrina, falconi lanner, gufo e gufo, rossi e altre specie di uccelli.

Chania

A Chania, le migliori destinazioni per osservare gli uccelli sono sparse tra le montagne di Lefka Ori. Entrambi, la gola di Agia Irini e la gola di Samaria promettono magnifiche viste. Per l'uccello costiero, i viaggiatori si dirigeno verso le penisola di Tigani e Rodopou e l'isola di Gramvousa. Qui si possono notare falconi Eleanora, aquile, avvoltoi e buzzardi. Le zone del lago di Kournas e della spiaggia di Georgioupolis sono considerate le mete più ricche con uccelli unici come gli squacco, i mallard e i piccoli egretti

Rethymno

Nella regione di Rethymno (o Rethimno), alcuni dei monti più alti di Creta forniscono un habitat di numerosi rapaci e specie alpine come avvoltoi barbati e aquile dorate. Si può combinare birdwatching con l'arrampicata sulla cima più alta di Creta — Mt Ida — nella gamma Psiloritis. Il Potami Dam Reservoir, a sud-est di Rethymno, è un lago d'acqua dolce relativamente nuovo completato nel 2008. Il lago si sta già rivelando piuttosto popolare con una varietà di heroni grigi e squacco e altri guscio acquatico. Kourtaliotiko Gorge e Kotsifou Gorge promettono magnifiche viste. L'uccello in queste gole dà la possibilità di individuare il thrush di roccia blu, chukar, colomba di roccia, avvoltoi di griffon, martine di fango, e un sacco di altre specie di uccelli. In un giorno fortunato, si potrebbe notare un raro abitante di Creta — Lammergeiers o avvoltoi barbati — con meno di una manciata di coppie in Creta.

Heraklion

La regione di Heraklion vanta diverse zone di uccelli con specie migranti e riproduttrici. Aposelemis River che nutre la diga di Aposelemi, le laghe Gouves, e la gola adiacente sono le aree per trovare grano ad orecchie nere, buzzard, avvoltoio griffon, più grande flamingo, ala nera tilt, piccolo egret, e garza viola. Ci sono anche un sacco di altri luoghi come Lago Votamos e Gorge Rouvas da controllare.

Lasithi

La regione più orientale di Lasithi, con la capitale di Agios Nikolaos, è piena sia di specie di uccelli migratori che di Crete. Bramiana Reservoir e Zakros Gorge sono alcuni dei punti principali in questa parte dell'isola. Bramiana Reservoir è il luogo per macchiare ala nera, falcone di Eleanora, ibis lucido, gargany, falcone a piedi rossi, e sabbiatori verdi.

Il momento migliore per osservare gli uccelli a Creta

Il periodo migliore dell'anno per osservare gli uccelli di Creta, in particolare le specie migratorie, è la primavera (da metà marzo a metà maggio) e l'autunno (da settembre a ottobre).

Informazioni pratiche

Quali sono alcune buone destinazioni per l'osservazione degli uccelli a Creta?

Creta vanta diverse destinazioni che offrono ottime esperienze di birdwatching nelle regioni di Chania, Rethymno, Heraklion e Lasithi. Le specie di uccelli presenti nelle aree montuose e remote di Creta sono uniche e diverse. Ad esempio, le montagne di Lefka Ori a Chania offrono l'opportunità di avvistare alcune specie avifaunistiche non presenti in altre parti dell'isola. Allo stesso modo, il bacino di Bramiana e la Gola di Zakros sono tra i luoghi migliori per l'osservazione degli uccelli a Lasithi, mentre le lagune di Gouves nella regione di Heraklion forniscono habitat per diverse specie di uccelli migratori e stanziali. Mostra di più

Qual è il periodo ideale dell'anno per osservare gli uccelli a Creta?

Il periodo migliore per osservare gli uccelli a Creta è durante la primavera e l'autunno. Queste stagioni sono favorevoli per l'avvistamento di specie di uccelli migratori e potresti persino assistere alla migrazione tra Europa e Africa. Oltre a queste stagioni, l'isola ospita una vasta varietà di specie di uccelli endemiche e rare. Pertanto, qualsiasi stagione potrebbe essere un momento speciale per gli appassionati di birdwatching che visitano Creta, a seconda degli uccelli che desiderano vedere. Mostra di più

Che specie aviaria si possono avvistare sulle montagne di Lefka Ori a Chania?

I birdwatcher che visitano le montagne di Lefka Ori a Chania possono aspettarsi di vedere una varietà di specie. Potrebbero avvistare uccelli unici come l'aquila reale, il falco pellegrino, il lanario, il gufo comune e il gufo delle nevi e il gracchio alpino e dalle red. Anche le aree del Lago Kournas e della Spiaggia di Georgioupolis nella stessa regione sono meritevoli di visita per l'osservazione di aironi squacco, germani reali, garzette e altre specie aviaria. Mostra di più

Dove si può vedere il raro abitante di Creta, conosciuto come il bearded vulture a Rethymno?

Il bearded vulture, un abitante di Creta raramente avvistato, può essere avvistato potenzialmente nelle gole di Kourtaliotiko e Kotsifou a Rethymno. Queste gole offrono paesaggi mozzafiato agli appassionati di birdwatching e potrebbero fornire uno sguardo al Lammergeier. Tuttavia, a causa del loro numero in diminuzione, non è possibile garantire l'avvistamento di questi uccelli. La catena montuosa di Psiloritis, situata anche a Rethymno, ospita specie alpine e numerosi rapaci come l'aquila reale e il bearded vulture. Mostra di più

Quali specie di uccelli si riproducono nelle lagune di Gouves nella regione di Heraklion?

Le lagune di Gouves nella regione di Heraklion sono habitat per la riproduzione di diverse specie di uccelli. Gli appassionati di birdwatching che visitano questa zona possono avvistare varie specie come la culbianco, il nibbio bruno, il grifone, il fenicottero rosa, il cavaliere d'Italia, la garzetta e l'airone cenerino. Anche la regione vicino al Lago Votamos e alla Gola di Rouvas offre uccelli diversi e serve come luogo ideale per l'osservazione degli uccelli durante la stagione delle migrazioni. Mostra di più

Fai una domanda
Ultimo aggiornamento: