La stagione migliore per viaggiare Rio de Janeiro

Raccolta di chicchi di caffè

Degustare una tazza di Arabica profumata è un must in Brasile

Condividi

reason default image
Vedi tutto

Ogni giorno in tutto il mondo si consumano due miliardi di tazze di caffè. Il caffè è la terza bevanda più consumata (dopo acqua e tè) e la seconda merce legale esportata più preziosa sulla terra (dopo olio). Il Brasile è il più grande produttore mondiale di caffè da oltre 100 anni. Il clima del paese è perfetto per coltivare i chicchi di caffè, e ci sono migliaia di chilometri quadrati di piantagioni. A parte questo, i brasiliani si distinguono nel loro modo di elaborare i chicchi di caffè essiccandoli al sole. Tuttavia, il caffè non è originario del Brasile e la basi cally è stato contrabbandato da un uomo di nome Francisco de Melo Palheta. Ha piantato il primo cespuglio di caffè e ha cambiato il corso della storia del Brasile. Comunque, mentre soggiornate a Rio dovreste approfittare dell'occasione per visitare la campagna con le sue piantagioni, guardare la raccolta dei fagioli e assaggiare un'eccezionale tazza fresca di Arabica brasiliana.

Informazioni pratiche

Fai una domanda