Il momento migliore per andare Danimarca

Sankt Hans Aften 2024

Una tradizione nordica, celebrata la sera prima della Mezza Estate

Date: 23 giugno

Sankt Hans Aften
Sankt Hans Aften
Sankt Hans Aften

La vigilia di mezza estate o Sankt Hans Aften è una reliquia delle usanze pagane, dove il giorno più breve, il solstizio d'inverno, e il giorno più lungo, il solstizio d'estate, sono stati celebrati. In origine si credeva che la notte di mezza estate fosse piena di forze magiche della natura, sia buone che cattive. Tutte le erbe e le fonti erano particolarmente sacre, ed era una tradizione cercare sorgenti sacre o raccogliere erbe curative in questa notte.

La tradizione di bruciare i falò è arrivata un po' più tardi. Originariamente non erano associati alla celebrazione della vigilia di metà estate, anche se più tardi alcuni contadini che credevano nelle streghe cominciarono a bruciare i falò in questa notte. Una forma che sembra che una strega sia stata messa nel fuoco. Lo scopo del fuoco era spaventare le streghe e gli spiriti malvagi, piuttosto che bruciarle.

Oggi, la vigilia della Mezza Estate è ancora celebrata con falò, balli, canti e un discorso tradizionale di qualcuno ben noto nella comunità. Le celebrazioni si tengono in tutto il paese, sia in città che in piccole città.

Alcune delle celebrazioni più vivaci si tengono a Copenaghen, Odense, Aarhus e Skagen. La capitale ha falò in diversi luoghi, tra cui Giardini Tivoli, Giardini Frederiksberg, Isole Brygge, e altro ancora. Allo stesso modo, Aarhus offre molti luoghi per festeggiare, come il campus dell'Università di Aarhus, Godsbanen, o la chiesa di Langenæs. A Odense, le feste si svolgono a Engen nella foresta di Fruens Bøge. Finalmente, il remoto Skagen promette una celebrazione eccezionale. Migliaia di persone arrivano alla punta settentrionale della Danimarca per gustare canzoni tradizionali al falò che dura qui più a lungo di qualsiasi altra parte del paese.

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Sankt Hans Aften (Mappa)

Ultimo aggiornamento: di Eleonora Provozin