Il momento migliore per andare Norway

Sankthans 2021

Fuochi enormi sono accesi per evitare le streghe malvagie mentre i norvegesi si sposano per divertimento durante il sole di mezzanotte

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

Sankt Hans o Jonsok, tradotto come "La veglia di Giovanni" è in realtà una celebrazione cristiana con origini pagane tenuta durante la metà dell'estate. Nel XIX secolo i cattolici sono andati in pellegrinaggio nella vigilia di metà estate. Oggi, la festa è più laica che religiosa. Seguendo vecchie tradizioni, i norvegesi illuminano grandi falò che si credeva aumentino la fertilità delle terre e spaventano le streghe che sono andate a raccogliere erbe per il veleno.

Le ragazze raccolgono sette fiori diversi e li mettono sotto il cuscino per vedere i loro futuri mariti in un sogno. La Norvegia occidentale ha anche conservato la tradizione dei matrimoni simulati, che sono organizzati per bambini e adulti e simboleggiano la nascita di una nuova vita. Ma in generale la celebrazione moderna è, prima di tutto, un'altra occasione per le famiglie e gli amici di radunarsi per un picnic, trascorrere una gioiosa notte vicino alla natura, e godere del sole di mezzanotte.

Slinningsbålet or Ålesund Bonfire (June 26, 2021)

Ålesund Bonfire, noto come Slinningsbålet, è il più grande falò in Norvegia ed è di solito situato su un'isola artificiale di Ålesund, una pittoresca città art nouveau sulla costa occidentale del paese. Ogni giugno, gli avventurosi arrivano e impilano centinaia di pallet in legno in forma di una spilla che raggiunge i 40 m nel cielo. La torre viene poi bruciata nella notte più corta (23 giugno) dall'alto al basso. Molte persone godono di guardarlo dalla distanza sicura seduto nelle loro barche o dalla riva. Nel 2010 Alesund ha stabilito un record mondiale per ospitare il più alto falò, 40,45 metri.

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Sankthans (Mappa)