Il momento migliore per andare Corea del Sud

Festival Jindo Miracle Sea Road 2022

L'immagine di un mare di separazione evoca una figura di Mosè e il Mar Rosso, ma nella versione coreana il miracolo accade a una donna al Mar Giallo

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

Probabilmente conoscete la storia biblica di Mosè che separa il Mar Rosso per salvare il suo popolo dai guerrieri egiziani. Qualcosa di simile accade in Corea del Sud ogni primavera – il Mar Giallo scende 42 metri, lasciando un percorso lungo 2,8 km e largo 36 m tra le isole di Jindo e Modo.

La storia di fondo del fenomeno nasce da tempi antichi quando le persone adoravano le divinità della natura. C'era una volta, l'isola di Jindo fu attaccata da tigri spietate, e tutti fuggirono, tranne una donna sfortunata. Stava accanto al mare e pregava la divinità del mare per aprire le acque per lei di fuggire verso l'isola vicina, e le sue preghiere sono state udite.

Il fenomeno non era così noto al mondo fino al 1975, quando un giornalista viaggiante francese fu testimone di quello che in seguito chiamò "Mose Miracolo".

Tutti possono vedere il fenomeno meraviglioso al Jindo Sea Parting Festival (Jindo Miracle Sea Road Festival) tenuto a bassa marea, che è di solito alla fine di aprile o all'inizio di maggio. I festivalisti si radunano al mare quando è ancora buio, quindi tutti tengono una torcia in fiamme. Questo insieme con i cerchi di tamburo crea atmosfera particolarmente misteriosa. La passeggiata inizia alle 6 del mattino quando l'acqua è particolarmente superficiale. Potrebbe iniziare a salire in meno di un'ora.

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Festival Jindo Miracle Sea Road (Mappa)