Il momento migliore per andare Maiorca

Festa des Vermar 2021

100 anni prima di Cristo, Mallorca stava già facendo il vino

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

I mallorchi amano tanto il vino che hanno continuato a farlo anche durante il divieto sotto il dominio arabo. Prima dell'invasione degli insetti alla fine del XIX secolo più di 40.000 ettari di terra mallorquina erano utilizzati per la coltivazione dell'uva, mentre oggi sono solo circa 2.500. Nonostante ciò, l'uva è importante nell'agricoltura di Maiorca come le mandorle e le olive.

La fine della vendemmia è un momento molto atteso per tutti i viticoltori, poiché questo segna l'inizio della creazione di nuovi vini. A metà settembre, "Festa des Vermar" raduna gente mallorquina nel piccolo borgo di Binissalem. Questo luogo è famoso a causa della sua industria vinicola e probabilmente se si ordina il vino a Palma, sarà probabilmente prodotto vicino a Binissalem. Questo festival è famoso per varie attività: degustazione di vini, pedalata di uve, lancio di uve, e la cena con Fideus de Vermar

La degustazione di vini comprende sia nuovi vini che sono stati prodotti dall'ultima vendemmia, sia vecchi vini degli anni passati. Fideus de Vermar è un piatto tradizionale che si compone di agnello lento cotto, spezie e fideua tagliatelle. I concorsi di pisciatura dell'uva si svolgono in una piazza della chiesa. Gruppi di persone hanno 3-4 minuti per calpestare il più possibile succo da due sacchetti di uve. Possono solo camminare a piedi nudi e tenere le spalle l'uno dell'altro. Il lancio di uve è abbastanza simile alla famosa lotta di pomodoro a Valencia, ma attrae soprattutto i giovani mallorchi come partecipanti, mentre gli anziani godono di guardare questo dalle linee laterali.

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Festa des Vermar (Mappa)