Il momento migliore per andare Sicilia

Settimana Santa e Pasqua 2024

Ovunque tu vada per Santa Pasqua in Sicilia, troverai un'esperienza assolutamente unica

Date: 24-31 marzo 2024

Settimana Santa e Pasqua
Settimana Santa e Pasqua
Settimana Santa e Pasqua
Settimana Santa e Pasqua

Settimana Santa (Settimana Santa) e Pasqua (Pasqua) in Sicilia è pieno di antichi riti, specifici di ciascuno dei suoi insediamenti. Ogni città vale la pena esplorare, ma attireremo la vostra attenzione su alcune delle celebrazioni più spettacolari che avvengono sull'isola.

Settimana Santa di Enna

Uno dei primi luoghi da visitare durante la Settimana Santa è la provincia di Enna, sede delle più antiche tradizioni della Sicilia. Le figure centrali della Pasqua di Enna sono gli Incappuciati, indossando cofani appuntiti. Si tratta solo di maschi, rappresentanti di 15 confraternite locali, organizzano una serie di processioni originarie dell'epoca spagnola e risalenti ai secoli XV e XVII.

Settimana Santa & Pasqua a Palermo

Un'altra colorata celebrazione, nota come Pashkët Arbëreshe, si svolge a Piana degli Albanesi nella provincia di Palermo. Le tradizioni locali sono state influenzate dalla fede ortodossa greca e hanno un sapore bizantino. Molti riti vengono eseguiti in greco o albanese. La celebrazione inizia la mattina di Pasqua dopo la messa alla Cattedrale. Il momento clou delle festività è la processione pontificia delle donne in abiti tradizionali, che sfilano per le strade principali della città.

The Dance of the Devils

Palermo è distinta per un'altra tradizione de Il Ballo Dei Diavoli, che si svolge a Prizzi. La mattina di Pasqua, due diavoli mascherati con il volto rosso e la Morte, vestita di giallo, fanno scherzi e disturbano i passanti, che devono sdebitarsi con denaro o dolci. I diavoli cercano di minare la celebrazione pasquale ma alla fine vengono sconfitti.

Settimana Santa a San Fratello, Messina

I Giudei di San Fratello nella provincia di Messina sono forse la cosa più straordinaria che tu abbia mai visto. La Settimana Santa è il momento più luttuoso dell'anno, ma non a San Fratello. Le processioni della città sono interrotte da personaggi grotteschi, che indossano sgargianti costumi pseudo-militari e suonano trombe rumorose. Tali spettacoli in mezzo al funerale di Gesù potrebbero sembrare un po' confusi. Tuttavia, è una tradizione duratura da secoli e non è stata interrotta neanche durante entrambe le guerre mondiali.

Settimana Santa a Trapani

Vai a Trapani per vedere la Processione dei Misteri. La processione della Madonna della Pieta' (Massari) si svolge il Venerdì Santo, culmine degli eventi della Settimana Santa a Trapani. La processione della passione, che dura un'intera giornata, è composta da 20 carri con sculture lignee molto realistiche. Le sculture sono disposte per ricreare scene degli eventi della Passione. La Processione dei Misteri è una delle processioni più antiche d'Europa, risalente al 1612.

Settimana Babbo Natale ad Adrano, Catania

La Settimana Santa ad Adrano, nella provincia di Catania, vanta processioni altrettanto impressionanti. Inoltre, è sede di una tradizione unica di spettacoli di Diavolata la Domenica di Pasqua, che raffigurano la battaglia tra San Michele Arcangelo e i diavoli, tra il bene e il male.

La Diavolata ha origine nel XVIII secolo ed è basata sull'opera teatrale chiamata "La Resurrezione", scritta dal nativo di Adrano Don Anselmo Laudani nel 1752. Da allora, gli abitanti di Adrano formano una compagnia teatrale ogni anno per ricreare lo spettacolo sacro, insegnando ai giovani movimenti scenici e versi affinché la tradizione continui.

La Passione di Cristo Festa Pasquale a Cianciana, Agrigento

Per un'atmosfera veramente struggente, assisti al Festival della Pasqua della Passione di Cristo a Cianciana nella provincia di Agrigento. La solenne celebrazione inizia la Domenica delle Palme e culmina il Venerdì Santo, quando i locali ricreano la processione di Cristo che porta la croce verso la crocifissione. Il Festival della Passione di Cristo (Via Crucis) a Cianciana risale al 1870. I versi sono recitati da Il Riscatto d'Adamo Nella Morte di Gesu' Cristo, Il martorio, scritto da Filippo Orioles nel 1700.

Pasqua a San Biagio Platani

Per ammirare le decorazioni festive, visita San Biagio Platani nella provincia di Agrigento. È particolarmente famoso per una serie di archi decorati noti come Gli Archi di Pasqua. Il momento migliore è la Domenica di Pasqua quando potrai assistere alla processione dell'incontro tra Gesù Risorto e Maria.

Easter food

Un pranzo di Pasqua tradizionale in Sicilia è una delizia per tutti i sensi, che non dimenticherai mai. Tradizionalmente l'agnello viene consumato la Domenica di Pasqua, quindi è un'ottima occasione per provare lo spezzatino di agnello (aggrassato) o l'agnello alla Palermitana (stigghiola), serviti con teneri carciofi primaverili. Il Falsomagro è un altro simbolo pasquale, un polpettone ripieno con un uovo sodo all'interno. In alternativa, puoi provare i bruciuluni, involtini di manzo ripieni. I dessert pasquali che fanno venire l'acquolina in bocca includono i biscotti pupu cu l’ova con un uovo al centro e la torta cassata siciliana.

Trova hotel e airbnb vicino a Settimana Santa e Pasqua (Mappa)

Ultimo aggiornamento: di Eleonora Provozin