La stagione migliore per viaggiare Sicilia

Stagione dei pistacchi di Bronte

Quando visitate la Sicilia, non perdete l'occasione di provare "oro verde" – pistacchi

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

I "Pistacchi veri" sono originari dell'Antica Persia e oggi, la maggior parte dei pistacchi che si possono trovare in Italia sono provenienti dall'Iran e dall'Iraq. Ma, sapevate che l'Italia è benedetta con la propria isola dove si possono trovare i pistacchi indigeni italiani? Questa isola è la Sicilia e la città di Bronte è la capitale dei pistacchi, situata nei pressi delle pendici del Monte Etna

La piantagione di pistacchi in Sicilia è un rituale sacro che passa dalle generazioni più anziane alle più giovani. Raccogliere i pistacchi dagli alberi e lasciarli asciutti è ancora fatto a mano

Gli italiani non possono immaginare la loro cucina senza pistacchi. Troverete torte di pistacchio, dolci, gelato, mousse e altre confezioni. C'è anche pasta, ripieno di carne e Arancini fatti con pistacchi!

I pistacchi vengono raccolti tra la fine di agosto e l'inizio di settembre, una volta ogni due anni. Comincia alla fine di agosto e dura fino a settembre. In questo momento, l'intera città diventa una grande famiglia; adulti, bambini, adolescenti e anziani ignorano il calore, le vacanze e altri affari – tutti raccolgono pistacchi invece.

La stagione dei pistacchi prosegue fino all'inizio di ottobre. La bella città di Bronte ospita ogni anno il festival del pistacchio. Le date del festival variano, ma di solito si svolgono alla fine di settembre o all'inizio di ottobre. È una grande occasione per esplorare le antiche tradizioni siciliane, gustare pistacchi, e esplorare la cucina e gli spiriti della regione. Durante il festival si svolge anche un tour storico che si svolge attraverso il centro di Bronte, permettendo di scoprire la famosa Chiesa di Annunziata, la Galleria Capizzi, ecc

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Stagione dei pistacchi di Bronte (Mappa)