Miglior periodo per andare Malta

Raccolta di sale marino

Il sale marino è ancora prezioso per il suo sapore e la sua texture, che sono considerati da alcuni appassionati di cibo seri superiori al più comune sale da tavola minato

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

A Malta restano pochissime sale lavorative, ma fa parte del patrimonio nazionale e storicamente importante. La raccolta di sale a Malta è continuata da secoli. risale all'epoca romana e divenne popolare durante il tempo dei Cavalieri di San. Giovanni. La sua produzione su larga scala è iniziata nel XIX secolo, soprattutto nella baia di Salina

La produzione di sale marino è stata trasmessa attraverso le stesse famiglie, che hanno mantenuto la tradizione per molte generazioni. I membri di queste famiglie lavorano attraverso le calde giornate estive rasando i cristalli di sale da immagazzinare e trasformare nelle grotte scolpite nella roccia costiera nelle scogliere dietro di loro

Le saline lungo la costa sono riempite di acqua di mare da evaporare dal sole caldo lasciando dietro il sale cristallino da raccogliere e infine vendere. Il tempo controlla la produzione di sale, ad esempio, i venti del nord asciugano l'acqua più velocemente. Ci sono circa 40 padelle di sale rimaste intorno a Malta. Il-Blata tal-Mel Ó è una delle più famose, letteralmente tradotta come ‘Salt Rock'.Ci sono alcune saline utilizzate per la raccolta del sale marino come parte della tradizione secolare di Malta – a Marsascala nel sud e Xwejni e Wied il-Gòasri a Gozo. La stagione di produzione di sale è aperta da maggio a settembre, a seconda del tempo. Le sale possono essere visitate e una dimostrazione è data ai turisti.

Informazioni pratiche

Fai una domanda

Trova hotel e airbnb vicino a Raccolta di sale marino (Mappa)