Aiutare l’Ucraina 🇺🇦 durante l’invasione russa
Ecco i modi migliori per sostenere l’Ucraina in questi momenti difficile per saperne di più
La stagione migliore per viaggiare Romania

Sarmale

La carne più grande e i rotoli di cavolo sono chiamati sarmale, mentre i piccoli hanno il nome diminutivo - sărmăluțe

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

Sarmale è il nome del piatto nazionale rumeno che è in realtà foglie di cavolo bollite (o foglie di vite giovani) ripiene di maiale macinato e miscelate con verdure, come la carota. Il piatto viene servito con salsa di pomodoro e polenta o mamăligă come la chiamano i locali. I rumeni sono orgogliosi della loro cucina nazionale, e la trattano con rispetto e amore – il sarmale ha anche un nome diminutivo "sărmăluțe". Anche se il piatto viene gustato durante tutto l'anno, l'occasione più popolare cade durante il Natale e durante le feste di Pasqua.

Originariamente, i rotoli di cavolo provenivano dalla Turchia dove venivano chiamati "sarmak". Questo piatto è preferito in molti paesi dell'Europa orientale e dei Balcani. Sarmale può essere cotto anche con cavolo acido fermentato. Una versione vegetariana richiede che i rotoli di cavolo siano ripieni con la miscela di riso, funghi e noci arrostite

Informazioni pratiche

Fai una domanda