La stagione migliore per viaggiare Goa

Frutto della mano di Buddha

Questo frutto straordinariamente sagomato può essere trovato solo in Himalaya inferiore, quindi non perdete la vostra occasione di provarlo

Miglior periodo: Novembre-gennaio

Frutto della mano di Buddha
Frutto della mano di Buddha

Se volete provare qualcosa di davvero esotico, provate una mano di Buddha. Questo splendido frutto si trova solo nel territorio dell'India, della Cina e del Giappone. I botani si chiedono ancora da dove provenga esattamente: Cina o India. Oggi la Cina coltiva il frutto in un territorio molto più grande dell'India. Qui la produzione è limitata al territorio nord-ovest del paese e alle regioni inferiori dell'Himalaya.

Il frutto ha ottenuto il suo nome dalla forma interessante di una mano. Quando è maturo, le mani di Buddha hanno un profumo meraviglioso che può riempire qualsiasi stanza con il suo profumo brillante e limonoso. Come gli altri agrumi, la polpa cera è gialla o arancione brillante. La sua pelle non dovrebbe essere morbida o asciutta. Quando si gratta la pelle delicatamente e l'olio si raccoglie sotto la punta delle dita, è il momento giusto per mangiarla. Il frutto è abbastanza simile a limoni e arance, ma non come dolce o amaro. Il frutto non ha grassi, né colesterolo, né sodio, né zucchero, né proteine, ma contiene fibre, vitamina C e calcio.

La stagione di raccolta delle mani di Buddha è da novembre a gennaio.

Ultimo aggiornamento: di Eleonora Provozin