La stagione migliore per viaggiare Sudafrica

Stagione di Marula

Esplora gli usi versatili del "frutto del tesoro" sudafricano

Condividi

reason default image
Vedi tutto
0

L'albero di marula (scientifically Sclerocarya birrea), conosciuto anche come morula, mufula, inkanyi, e umganu, è una pianta ampiamente cresciuta indigena nel Sud Africa. La frutta a forte sapore che porta è commestibile e contiene quattro volte più vitamina C di un comune agrumo. La pasta viene anche trasformata in diverse bevande, marmellate e gelatine. Il liquore sudafricano più popolare "Amarula Cream" è anche fatto da marula. Inoltre, le sue noci sono anche commestibili. E i pips, che un tempo erano un sottoprodotto ignorato, sono ora la fonte dell'olio di pip marula. Questo olio è perfettamente inodore e insaporito, e 48 volte più stabile del migliore olio d'oliva, per questo è un vero tesoro per l'industria del profumo.

Mentre confetture, liquori e altri prodotti fruttati a base di marula sono offerti tutto l'anno, la frutta fresca può essere gustata solo durante la stagione di raccolta che va da gennaio a marzo. I frutti verdi pallidi cadono dagli alberi e finiscono di maturare a terra fino a diventare di colore giallo cerato pallido.

Anche se l'albero di marula domina in Ba-Phalaborwa nella provincia di Limpopo, cresce anche nel Capo Orientale, KwaZulu-Natal e Mpumalanga. Si può trovare che cresce in natura, ma vi consigliamo di acquistare prodotti dai locali, in quanto è una fonte di sussistenza per loro.

Informazioni pratiche

Fai una domanda