La stagione migliore per viaggiare Italia

Stagione di funghi selvatici

L'Italia è fortunata ad avere un sacco di funghi selvatici freschi

Condividi

Ultimo aggiornamento:
reason default image
Vedi tutto

Raccogliere funghi selvatici in Italia è un passatempo preferito. Grazie al clima caldo italiano e alla posizione geografica adatta, è facile trovare preziosi funghi selvatici nelle Alpi, nei monti dell'Appennino o in altri boschi. Per partecipare a questa attività, è necessario avere una licenza. Puoi richiedere la licenza se non sei italiano, ma dovrai passare un corso condotto in italiano. Pertanto, il modo più semplice per godersi la stagione dei funghi selvatici in Italia è andare a caccia con qualcuno che già ha la licenza.

Ci sono diversi tipi di funghi che si possono trovare: Porcini, Russulas, Velluto Pioppini e Morels. Alcuni di essi sono diventati una caratteristica della cucina italiana in piatti tradizionali come antipasto, pasta di funghi italiani, risotto di funghi, zuppa di crema di funghi, ecc. Gli italiani trattano i funghi in modo speciale e ne utilizzano molti nella loro cucina per le loro caratteristiche uniche. Sapevi che i funghi possono proteggere la pelle umana dall'eccessiva esposizione al sole?

La stagione dei funghi selvatici inizia ad aprile e dura fino agli inizi di novembre. La stagione può durare un po 'più a seconda della regione e del numero di giorni piovosi. Nel sud dell'Italia e nelle isole, si possono raccogliere funghi selvatici anche nei primi inverni. Nelle regioni come Abruzzo, Molise, Campania, Calabria, Basilicata e parti della Sicilia e Sardegna la stagione continua fino alla fine di dicembre.

Informazioni pratiche

Fai una domanda